Bioluminescenza delle lucciole al parco delle cave

Questa volta voglio raccontarvi del parco delle Cave, un angolo proprio sotto casa. Ogni giorno ci vado con il nostro cagnolino ed ogni giorno mi rendo conto quanto la natura sia incredibile. Stagione dopo stagione questo piccolo spazio verde dietro casa prende vita mostrando atmosfere unicche. Mi rilasso scattando foto naturalistiche, sempre alla ricerca di luoghi unici da fotografare, pronto a scattare fotografie artistiche che possano incantare lo sguardo. Basterebbe davvero poco a volte per trovare luoghi unici o semplicemente basterebbe osservare più da vicino e col cuore i luoghi intorno a noi.
Se stai leggendo questo articolo sicuramente sarai un appassionato di foto naturalistiche, un fotografo o forse un vicino di casa, in ogni caso ti consiglio di passare un po’ del tuo tempo al Parco delle Cave o al parco a te più vicino. Non immagini quanti dettagli ci sono che possono renderti più felice e libero dallo stress quotidiano della città.

In questa pagina alcuni dei locali che vi consiglio nella zona. Li ringrazio col cuore per il loro contributo e per la fiducia riposta in me. Prima durante o dopo una rilassante passeggiata al parco delle cave ricarichiamoci in uno dei bar lungo la via. Consiglio i panini, le piadine o un semplice Happy Hour dell’Imperatore del Panino, piatti davvero squisiti. Inoltre vi consiglio anche le delizie al cioccolato, i vini, i prodotti tipici del bar Chicchi e Grappoli. Vini, piatti, bevande e caffè possono certamente contribuire ad una giornata più felice al parco delle cave di Baggio.

Piadina Imperatore Roast beef, pomodori, scamorza affumicata, rucola, senape, sale, olio, limone, origano, pepe

Che sia inverno o primavera mi faccio spesso prendere dall’entusiasmo ad ogni cambiamento. La vegetazione, i laghi, i suoni, gli animali, tuto cambia e ogni volta è una sensazione nuova. Coinvolto subito mi organizzo e parto alla ricerca di dettagli da fotografare.

Bioluminescenza delle lucciole al parco delle cave

La bioluminescenza delle lucciole al Parco delle Cave

Da piccolo a Frigento le vedevo spesso le lucette nei prati ed era magico poter assistere a quell’evento naturale, molte volte io e mio cugino Giuseppe ne rimanevamo incantati. Poi la magia negli anni svanisce e pensi ad altro ma quell’evento si ripete ancora oggi e non solo nei boschi o nelle campagne, ma anche qui a Milano nel Parco delle Cave e in tanti altri parchi.

Fotografare le lucciole è decisamente una sfida non da poco. Non basta avere un galaxy che fotografa anche al buio. Oggi le reflex digitali ci permettono di lavorare a livelli incredibili ma di questo ve ne parlo la prossima volta.

Continuate a seguirmi, presto il seguito del racconto, in questa pagina.

Condividi o commenta.

Lascia un segno del tuo passaggio

Loading Facebook Comments ...

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*